Silvana Squicciarino

da | 11 Lug, 2019

21 anni, di  Gravina in Puglia, diplomata al liceo scientifico, Silvana vive  a Roma dove ha intrapreso gli studi in fashion design all’ Accademia italiana. Ama l’arte sin  da bambina: dalla musica, alla danza, alla pittura, poi è arrivata la passione per la moda e,  grazie all’aiuto dei suoi genitori, ha iniziato ad inseguire il suo sogno”.

Come è iniziata la tua passione per la moda? “E’ nata circa 5 anni fa, quando seguivo Elisabetta Franchi sui vari social media. Ho notato la voglia, la caparbietà, ma soprattutto la passione che ci mette in quello che fa, la forza e la determinazione che ha avuto a costruire tutto partendo da zero. È la dimostrazione che non importa da dove si parte, se si desidera qualcosa con tanta forza, studio e determinazione la si può raggiungere”.

Cosa rappresenta per te Stone Design? “Il progetto per me è un ottima opportunità per vedere come un’idea, un progetto iniziale si possa trasformare in qualcosa di reale e poterlo vedere infine realizzato su un capo d’abbigliamento è qualcosa di stupendo e interessante. La mia idea rappresenta delle pietre appese ad un filo come fossero leggere, al loro interno hanno elementi che rappresentano la natura, quali le onde del mare, venature delle foglie e crepe del terreno con linee molto semplici”.

Cosa ti aspetti dal futuro? “Uno dei miei sogni sarebbe quello di poter esprimere quello che sento, le mie emozioni e le mie idee attraverso la moda. So che è uno dei mondi lavorativi più difficili e impegnativi che ci sia, ma sarebbe bello un giorno poter vedere ragazze, bambine o donne indossare i miei capi e sentirsi più belle. Mi piacerebbe poter trasformare la mia passione per l’arte, il disegno e la moda nel mio lavoro”.