Marco De Lotto

da | Dic 11, 2017

Avresti mai pensato di vedere i tuoi supereroi sui dei jeans? Le storie dei fumetti che camminano con le gambe di una donna vera oltre che con la fantasia? “E’ un’esperienza nuova disegnare per la moda, è una grande potenzialità di Nts, le avventure dei miei personaggi assumono diverse forme, prospettive prima d’ ora sconosciute”.
Marco De Lotto, illustratore per passione. A scuola non faceva altro che disegnare. Finito per caso alla ragioneria, i prof furono chiari: “Ti promuoviamo ma ora, per favore, iscriviti a una scuola di disegno”. In effetti, ci racconta Marco, da ragazzino “non sapevo che strada prendere e spesso sentivo di stare in luoghi che non c’entravano nulla con me”.
E poi la arriva la Scuola internazionale di Comics, le prime pubblicazioni, le collaborazioni con i cartoni animati…“gli anni più belli della mia vita”. Marco reinventa con entusiasmanti parodie l’Uomo ragno, Hulk, gli X – men. Supereroi che entrano nelle citta, nel mondo contemporaneo, nei sogni. Tra realtà e immaginazione nasce anche l’eroe con il potere dell’amore per Nts. “Da alcune illustrazioni potrebbe nascere una nuova storia, chiassà…e nel frattempo mi cimento con una storia di fantascienza e con un libro per bambini”.
Non usa tavolette grafiche Marco. Preferisce la matita, disegnare, cancellare, plasmare con le mani. “Poi quando sono soddisfatto, scansiono i disegni e li rimaneggio con un programma di grafica”.

Marco De Lotto
Marco De Lotto