Francesca Pannofino

da | 7 Ago, 2019

Ventunenne, originaria di Ostuni in Puglia, consegue il diploma al Liceo Classico e presso l’Accademia di danza R.I.D.A. di Roma, successivamente intraprende gli studi di Design del Gioiello. “Possono sembrare percorsi completamente diversi – spiega Francesca – ma c’è una spiegazione a tutto. Sono un’eterna insoddisfatta dei miei lavori, ma lo considero un vantaggio!

La mia passione per questo settore e per l’ambito del fashion in generale, nasce da una costante presenza in questo campo, sin da quando ero bambina, per un’attività di famiglia che mi ha portata a seguire le sue orme. Essendo particolarmente interessata all’ambito artistico, solitamente le mie influenze artistiche provengono a tutto ciò che va oltre l’arte figurativa”.

Cosa rappresenta Stone design per te? “Cadendo, la goccia scava la pietra, non per la sua forza, ma per la sua costanza. Da quest’idea e’ nato il mio progetto per Stone Design, un lavoro semplice e lineare che potesse esprimere l’unione tra natura e oggetti naturali”.

Sogni per il futuro? “Si dice che i sogni non si raccontano, ma sicuramente una delle mie ambizioni più grandi è quella di avere un posto rilevante nel settore in cui sto investendo, per essere riconoscente nei miei confronti e soprattutto nei confronti della mia famiglia”.